mercoledì 29 aprile 2015

Il mio primo quiet book

Oggi quello che vi mostro è un progetto di cui vado particolarmente fiera. Il risultato non è perfetto, anzi, ci sono molte imperfezioni, ma il motivo per cui sono molto felice di questo lavoro è perchè è la prima volta che mi cimento in questo genere di cose ed è stata una sfida per me.

Partiamo dall'inizio... una signora che conosco mi ha chiesto se conoscevo qualcuno che confezionava quiet book. Per chi non li conoscesse, i quiet book sono dei libri in stoffa che vengono cuciti per i bimbi (dai più piccoli a quelli un pò più grandicelli) e che riportano delle attività manuali o ludiche da far fare ai bimbi. La particolarità sta principalmente nel materiale (stoffa) e poi nel fatto che, essendo libri, alla fine rappresentano dei giochini che si possono portare in giro quando si ha bisogno di intrattenere i bimbi.


Io subito mi sono proposta... ho la big shot e mi sembrava di poter ovviare alle cuciture con la colla a caldo. Mi sono lanciata in una prova, ma ho subito constatato che un bambino avrebbe tirato e rotto tutto nel giro di pochi minuti.
Ormai però la sfida con me stessa era partita...
...per cui mi sono rassegnata all'idea di mettermi a cucire e mi sono messa al lavoro!

Dopo un'attenta selezione delle pagine da costruire, una scelta dei materiali, armata di fustellate, ago e filo e tanta tanta pazienza, ho cominciato il progetto.
Non sempre è stato facile, a volte mi veniva voglia di buttare via tutto...
Le pagine da cui prendevo ispirazione in internet mi sembravano a prima vista facili da realizzare, poi però, quando mi mettevo davvero, non sempre tutto veniva bene al primo tentativo!

Alla fine comunque sono riuscita a portarlo a termine. Ecco il mio risultato in una carrellata di foto:

copertina

pagina degli allacci

giochiamo con le marionette!



lavare i calzini e attaccarli con le mollette



è ora di fare i conti!

pagina gioco




a tutta crreatività


via in macchina!





Per chi fosse interessato, vi ho fatto anche un piccolo video così da rendersi meglio conto dei mille usi di un quiet book (abbiate pietà, mia sorella ha fatto da regista e l'abbiamo girato molte volte perchè ci veniva da ridere!!!!).


video


6 commenti:

  1. Ma sei stata fantasticaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!
    Non saprei da che parte iniziare!!!! Brava! Brava! Brava! BRAVAAAAAA!!!
    Complimentissimi!!! Avrà un successo GARANTITO!!!
    Kissssssssssssssssssssss

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Betta... sono contenta di aver provato, ora quando avrò un pò di tempo mi metterò a cucire il mio....

      Elimina
  2. Bello! Sono molti anni che seguo i progetti per realizzare i quei book ma non m sarei mai azzardata a farne uno!!

    Peccato poi darlo via!
    Inoltre ad un lavoro così è difficile dare il giusto valore monetario... È un lavoro che non ha prezzo!

    Èli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A volte per partire serve un po' di sana ignoranza: non sapevo che cosa mi aspettava quando ho detto di si... Sono felice però di aver provato, a dir la verità ho avuto anche dei validi aiutanti che mi hanno aiutato a cucire le pagine e a creare le varie attività... Senza contare di chi mi ha dato un parere spassionato sulla bellezza delle varie pagine!!!

      Elimina
  3. ma Stefy questo libro è super meraviglioso!!! Non conoscevo il quiet book, ora grazie a te so cos'è! Davvero davvero bello strabello! Comlimentiiiiiiiiiiiiiiiii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Daniela... detto da te è un gran complimento!!! Se ti piace cucire, questo secondo me è un ottimo regalo per i piccoli bimbi e per le loro mamme...

      Elimina

Grazie per il tuo commento!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...