lunedì 21 agosto 2017

Walking the wire

Buongiorno a tutti!!

Eccomi qua di nuovo per mostrarvi un mio nuovo layout:




La canzone che ho scelto di rendere protagonista per questo mio layout è "Walking the Wire" degli Imagine Dragons. Non c'è un perchè (come al solito per quanto riguarda le mie sensazioni nei confronti della musica), ma mi è rimasta impressa tantissimo questa frase...






ecco un piccolo particolare dello sfondo... timbrate e qualche dots qua e là...






Ho scelto una foto della mia vacanza a Rimini... ormai così lontana da essere solo un ricordo bellissimo!






E' stata una sfida particolare per me, perchè di solito sono abituata a timbrare in modo "logico", mentre qui ho dovuto abbandonare ogni razionalità e fare "a caso"... ho ancora un sacco di difficoltà a lasciarmi andare in questo senso!






Con questo layout partecipo alla sfida di Fiebredescrapbook e di Challenge up your life.

domenica 20 agosto 2017

Together is the best place

Eccomi qua! Oggi mi sento molto "produttiva" e ho realizzato un nuovo layout... devo dire che ultimamente ho fatto solo album e quindi sono fuori allenamento sui layout... l'ho girato e rigirato per cercare di renderlo come lo avevo in testa... 


Ecco un piccolo dettaglio: lo sfondo è realizzato con i distress (è la prima volta che mi vengono così bene!) e con un timbro che ho comprato in Inghilterra e che mi dà sempre delle grandi soddisfazioni!


Alcune die-cuts che mi avanzavano da vecchi kit... 




Con questo layout partecipo alla sfida di Stuck e a quella di Fiebredescrapbook

sabato 19 agosto 2017

Be happy

Buongiorno a tutti!!


Adoro l'estate! Quanto bello è uscire a passeggiare la sera, liberi e spensierati, senza avere la preoccupazione di pioggia/freddo? 

La settimana scorsa sono uscita con amici e siamo finiti a passeggiare in un paesino a pochi km da dove abito, ma che non avevo mai avuto l'occasione di visitare. 
Una passeggiata per la città, un caffè insieme, molte chiacchiere e, per finire, una foto che ricordi la nostra serata!

Arrivata a casa, non vedevo l'ora di scrapparla!
Ed ecco qua il mio lavoro:


...adoro questi dettagli!!





Con questo layout partecipo alla sfida di fiebredescrapbook

domenica 23 luglio 2017

Travel Journal

Buongiorno a tutti!!!

Come promesso nell'ultimo post, oggi vi voglio mostrare un nuovo album creato "in tempo reale"... eh, sì... due settimane fa sono stata in vacanza a Parigi (per chi se lo fosse perso, vi invito a leggere questo post per i consigli di shopping scrapposo) e oltre che al programma delle cose da vedere e dei negozi di scrap da visitare, prima di partire ho deciso che avrei provato a compilare un travel journal di ogni giornata trascorsa e delle cose che vedevo... ci avevo provato a inizio anno quando sono stata a Londra, ma il risultato finale non mi era piaciuto... 

Questa volta, però, prima di partire mi sono procurata un piccolo travel journal (un semplice quaderno ad anelli con copertina in pelle trovato per caso su Amazon)... volevo qualcosa di più scrapposo e alla fine ho trovato un'offerta sull'Hp Sprocket (una mini stampante super super portatile) e l'ho acquistata.



Una piccola considerazione: con la HP Sprocket la qualità della stampa delle foto non è super... a volte vengono un po' sgranate... insomma, a mio parere non sostituisce la Canon Selphie che già ho, ma è molto portatile (è grande circa come un telefono) e stampa le foto nell'unico formato polaroid stretta e lunga così si evitano "perdite di tempo" nel creare collage con le varie app per stampare con la Selphie. 

Devo dire che con il kit scrap minimo che mi sono portata in valigia (penne colorate, colla, kit di washi, card da project life e kit di stickers) e con l'aggunta delle foto stampate al momento, mi piace molto il risultato finale. Sono riuscita ad aggiornare il mio travel journal tutte le sere (un'oretta circa e tutto era fatto!) e le ultime pagine le ho finite in aereoporto mentre aspettavo il mio volo del ritorno!

Sono super soddisfatta!!!

Vi lascio a qualche foto...



















Di sicuro questo travel journal non sostituirà un album di Parigi con le foto stampate con più qualità... però resterà un ricordo delle impressioni "a caldo" di quello che ho visto e di quello che ho provato in quei giorni di vacanza...

martedì 18 luglio 2017

Scrap in Paris

Buongiorno a tutti!

Sono tornata dopo una settimana di vacanze e Parigi e sono carica e riposata per affrontare la mia estate lavorativa.

Come è ormai consuetudine in tutti i miei viaggi, tra le varie attrazioni turistiche non possono mancare anche delle tappe per cercare negozi scrapposi. A Parigi non ho trovato poi moltissimo (anche se a dire la verità io ho così tanta roba a casa che anche volendo non saprei più cosa acquistare!), comunque ho pensato di condividere con la rete il risultato della mia ricerca.



-ART DU PAPIER
Ce ne sono molti sparsi per il centro, io ho visitato quello vicino all'Opera (Rue Daunou 16).


Si tratta di una cartoleria ma ho trovato un pò di tutto: timbri di legno, polveri da embossing, tamponi, un sacco di tipi di colle, carte monocolore in formato a4.



-HEMA
Vicinissimo alla stazione metro di Les Halles (Rue Rambuteau 118).


Più che un negozio scrap si tratta più che altro di una specie di Tiger... ma qualcosa si trova sempre!



-LOISIRS ET CREATION
Anche di questa catena ce ne sono varie sedi sparse per il centro. Io ho visitato una dentro ad un negozio di giochi in Rue d'Alesia 120


Questo è molto ben fornito, ci si trova veramente tante cose.



-PAPERCHASE
Dentro la galleria Lafayette in zona Montparnasse


Questa catena l'ho scoperta per caso quando sono stata a Londra in gennaio (per chi si fosse perso il post lo può trovare qui) e me ne sono innamorata follemente: hanno cose troppo carine. Quando l'ho trovata a Parigi, ovviamente non ho saputo resistere... mi sono comprata un'agenda che userò come aggiunta al project life... ma vi farò vedere tutto più avanti in un apposito post.



-GIFI
Rue d'Alesia 117


Questo è stato il negozio che mi ha dato più soddisfazione: c'era veramente ogni ben di Dio!!! A parte che ho trovato la lightbox a 5€ (!!!), c'erano adesivi di ogni tipo e un sacco di altre cosucce carine e, soprattutto, economiche!




Ma, alla fine di tutto, io sono tornata a casa con un magro bottino... avevo davvero di tutto a casa e sono stata razionale e ho comprato solo due/tre cosucce, eccole qua:





A prestissimo, che vi devo mostrare l'album di Parigi... che sarà super particolare!

mercoledì 12 luglio 2017

Un album del cactus


Eccomi qua, buongiorno a tutti!

La storia dell'album che vi mostro oggi ha dell'incredibile... innanzitutto è il mio primo album che faccio fatica a finire... di solito io sono "famosa" per non lasciare nessun progetto in sospeso e di finire subito tutto, invece questo album l'ho cominciato ancora l'anno scorso e non riuscivo a terminarlo... è stato veramente difficile!





Dovete sapere che, navigando su Pinterest, mi ero imbattuta nei travel journal e volevo provare a cimentarmi con un formato lungo e stretto, giusto per uscire dalla mia confort zone di un formato quadrato che riesco a gestire bene. All'inizio sono partita piena di curiosità e mi sono subito messa in gioco, poi però, una volta capito come funzionava e come orientarmi nel piccolo spazio, ci ho perso l'entusiasmo.

La struttura iniziale, nella mia testa, non prevedeva questo tipo di copertina, ma alla fine mi sono trovata con 4 libretti molto grossi che mi hanno fatto cambiare rotta e ho optato per una midori con il dorsino (ho semplicemente plastificato un foglio pattern e l'ho piegato con una pieghetta per crearlo).




Anche riguardo al tema era tutto incerto... quando l'ho cominciato doveva essere un unione delle cose che mi piacciono e di quelle per cui sono grata (era il periodo del ringraziamento in America e mi sentivo molto ispirata in questo senso)... poi, però, c'è stata la moda del cactus e io mi sono dotata di timbri e decorazioni che volevo inserire nell'album... alla fine, invece, c'era semplicemente la voglia di terminare questo progetto partito un pò così... e quindi mi sa che mi sono un pò persa per strada... ops!


Ok, la smetto con le chiacchiere e vi mostro il risultato... portate pazienza per le tante foto...


































Credo che, nel vederlo così d'insieme, si percepiscano tutte le difficoltà che stanno dietro alla creazione di questo album... e credo che ci siano anche molti "stili" al suo interno, perchè alcune pagine le ho fatte anche dopo un anno dalla prima e nel frattempo avevo scoperto altre cosucce... però alla fine non sono del tutto insoddisfatta del risultato... alcune pagine mi piacciono di più, altre di meno... ma fa parte del gioco!

Grazie di essere passati di qua, a presto!